Azienda Vinicola Renato Keber


Sono sempre stato attratto da profumi secondari e terziari, così apprezzo i vini che sono espressivi e che hanno vitalità sufficiente restare giovani.

I pregi dei terreni del Collio mi aiuta a raggiungere questi obiettivi”.
Renato Keber

Zegla è una collina che scende dolcemente vicino al confine con la Slovenia; è da lungo tempo la casa di Renato Keber e della sua famiglia.
Il bisnonno di Renato, Franc, è venuto dalla vicina Vipulzano per stabilirsi qui nel lontano 1900, quando questa zona era ancora sotto il dominio austriaco.
Erano agricoltori che producevano frutta, uva e fieno per l’esercito austriaco; facevano un po’ di vino, soprattutto Ribolla, dai loro vigneti terrazzati e lo vendevano alla corte degli Asburgo a Vienna…
Da allora e per 4 generazioni la famiglia Keber vive e produce il suo vino a Zegla, e ancora oggi le vecchie generazioni si affiancano alle nuove nel lavoro nei vigneti.

Zegla è famosa per avere un terreno particolarmente adatto al Tocai: il pluripremiato “Tocai Friulano” di Renato Keber è prodotto con le uve migliori e le vigne più antiche.
Oltre ai “classici” vini come Pinot Grigio, Chardonnay, Pinot Bianco, Sauvignon, Merlot e Cabernet, Renato Keber produce un famoso Ribolla Gialla denominato “Extreme”: le uve vengono macerate per un mese in vasche di cemento aperto con lieviti selvatici senza controlli di temperatura, invecchiato in botti di grandi dimensioni senza scaffalature, e rilasciato dopo due anni e mezzo.
Come anche il Beli Grici: una miscela di Pinot Bianco, Ribolla e altri vitigni di uva bianca tipici del Collio.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati